Aumenta la dimensione del testo Diminuisce la dimensione del testo
Sei in: Home > L'ISTITUTO > CHI SIAMO


Stampa

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "Alessandro Artom"

Il 20 settembre 1958 compare, in un periodico locale, la notizia della possibilità di istituire ad Asti il primo istituto tecnico industriale della provincia; l’organizzazione del nuovo istituto è affidata al Consorzio Provinciale per l’istruzione tecnica e il primo corso, finanziato del Rotary Club Astigiano, ha inizio ai primi di ottobre, con gli alunni ospitati all’Istituto Professionale Castigliano.
Nel 1960 viene inoltrata al ministero la domanda di statalizzazione dell’Istituto Tecnico, che diventa quindi statale in quell'anno.

Nel 1964 iniziano i lavori di costruzione di un edificio per ospitare aule e strutture, in quanto i locali del Castigliano non sono più sufficienti. Nel 1967 si concludono gli ultimi lotti relativi alla costruzione della palestra e dei laboratori e la nuova sede in in Via G.Romita n°42 diventa operativa.

In occasione del trasferimento, l’Istituto fu intitolato ad Alessandro Artom, insigne scienziato astigiano, appartenente alla stessa famiglia ebraica di Isacco, segretario di Cavour.

La nuova scuola incontra subito il favore dei giovani aumentando il numero degli iscritti e dopo ripetute richieste si istituisce a Canelli una sezione staccata che entrerà in funzione nel settembre 1965.

Nei primi anni  i corsi prevedevano due indirizzi tecnici (meccanica ed elettrotecnica), un  terzo indirizzo di informatica, a conferma dello sviluppo della scuola, è stato introdotto nei primi anni del 2000, ed un quarto (chimica) nel 2016.

Il bacino di utenza è riferito principalmente ai Distretti Scolastici 68 e 69, ma la scuola accoglie anche allievi provenienti da comuni limitrofi delle provincie confinanti (Cuneo, Alessandria e Torino). Ogni anno, mediamente, frequentano l'istituto più di 700 studenti.

Il corso di studi tecnico ha la durata di 5 anni ed è composto da un Biennio iniziale (unico per tutti gli I.T.I.S. d'Italia), mentre il secondo biennio e il quinto anno di specializzazione si articolano in quattro indirizzi:
Gli studenti già dal terzo anno sono coinvolti in alternanza scuola-lavoro con aziende private ed enti pubblici correlati all’indirizzo scelto. La scuola partecipa a numerosi progetti Europei, promuove la partecipazione degli studenti alla manifestazioni culturali offerte dalla città e collabora con le scuole di specializzazione universitarie per la formazione di nuovi docenti.

Elemento focale della preparazione tecnica e vanto della scuola sono i numerosi laboratori di cui essa è dotata, in cui gli allievi del 1°biennio, 2° biennio  e dell'ultimo anno  sperimentano, realizzano e consolidano le nozioni apprese in teoria.

Nel 1° Biennio gli studenti si avvalgono dei laboratori di Chimica, di Fisica, di Scienze e Biologia, di Tecnologia e Disegno, di Tecnologie Informatiche.

Nel 2° Biennio e 5° anno  i futuri Periti Elettrotecnici ed Elettronici utilizzano i laboratori di Sistemi Automatici, di Misure e Macchine elettriche, di Elettronica, di Tecnologia e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici. 

Nel 2° Biennio e 5° anno  i futuri Periti Meccanici utilizzano laboratori di robotica ed automazione industriale, di macchine utensili, di meccanica, di disegno e progettazione.

Nel 2° Biennio e 5° anno  i futuri Periti informatici utilizzano tre laboratori di informatica in rete (di cui uno realizzato dagli allievi con Linux), una rete intranet implementata con un webserver LAMP configurato dagli allievi e utilizzato dagli stessi per la programmazione lato server.

In comune a tutti gli indirizzi vi sono inoltre altri due laboratori di informatica di ultima generazione, un laboratorio linguistico, uno multimediale e diverse LIM.

L'istituto offre molte altre aule attrezzate per una didattica moderna ed efficace: due palestre, una ricca ed efficiente biblioteca, numerose sale e servizi e un  bar interno.

L’obiettivo specifico della formazione tecnica è duplice: da un lato preparare tecnici in grado di inserirsi facilmente in realtà produttive caratterizzate da rapida evoluzione, sia tecnologica che organizzativa, figure non limitate ai ruoli esecutivi, ma in grado di partecipare in modo autonomo e consapevole ai processi produttivi; dall'altro lato il processo formativo dell'intero quinquennio  guarda alla prosecuzione degli studi a livello universitario soprattutto tecnico (facoltà di ingegneria o informatica) fornendo tutte le competenze che possono renderla agevole e ricca di soddisfazioni.

Nella sede di Canelli è presente un corso professionale della durata di 5 anni che rilascia anche la qualifica al terzo anno di Manutenzione e Assistenza Tecnica.







   
  Ultimi aggiornamenti  Ultimi aggiornamenti   I più visitati  I più visitati   Statistiche portale  Statistiche portale
  • Utenti collegati: 37
  • Utenti registrati: 2
  • Contenuti presenti: 54
  • Accessi univoci: 8789
  • Atti presenti albo pretorio: 0
  • Documenti in area download: 0
   
© 2014,2021 I.T.I.S. “ALESSANDRO ARTOM Obiettivi di accessibilità | note legali | contattaci | Riservato

P.iva 80005460052

Designed and Hosted By 3D Solution S.r.l.
MyPortal Educational & Government è un servizio fornito dalla 3D Solution S.r.l.
MyPortal Educational & Government versione: 1.6.9
La pagina é stata elaborata in ,09 secondi
AGENDA SCOLASTICA LIBRI DI TESTODOWNLOADPROGETTICOMUNICAZIONIORARIGALLERYECDLREGISTRO ELETTRONICO
CHI SIAMO DOVE SIAMO PRESIDENZA SEGRETERIA ORGANI COLLEGIALI RSUBIBLIOTECARAV - AUTOVALUTAZIONE
P.O.F.PROGETTIREGOLAMENTIATTIVITA'CORSISTRUTTURE
CONSIGLI DI CLASSEORARIO DI LEZIONE ORARI RICEVIMENTOMODULISTICA ALUNNI/FAMIGLIE EVENTIDOCUMENTO 15 MAGGIO
ARCHIVIO DIDATTICOSPORTELLO DIDATTICOORARI DOCENTIAGENDA DOCENTI
LA PRESIDENZA LA SEGRETERIAAPERTURA AL PUBBLICO
CURRICULARI EXTRA CURRICULARI USCITE DIDATTICHE E VIAGGI D'ISTRUZIONE